Fare sesso è facile. Fare l’amore è un mestiere.

Fare sesso? Una cosa meravigliosa. Una coppia non potrebbe reggere senza fare sesso. Questo è evidente, quasi un assioma. Contrariamente, fare l’amore è un mestiere. Peraltro, molto difficile. Richiede impegno, sacrificio e dedizione.

Fare sesso con una sconosciuto/a.

Ovviamente il titolo dell’articolo di oggi è provocatorio. Su Magica Escort pubblichiamo gli annunci personali delle top class escort e delle accompagnatrici di lusso. Che piaccia o no, queste splendide donne compiacenti e disinibite, sono quasi sempre sono pagate per fare sesso e non per fare l’amore.

Certamente un incontro occasionale a pagamento prevede questo. Due persone si incontrano e decidono, consapevolmente, di fare sesso. La domanda che incontra l’offerta. Del resto, le top class girls che offrono la loro compagnia a pagamento, prediligono gli incontri veloci e fugaci. Due perfetti sconosciuti che non hanno bisogno di chiedersi: “Tu chi sei?”.

Sesso con sconosciuti. Magica Escort

Fare sesso a pagamento evita un sacco di piccoli problemi. Non c’è la necessità di relazionarsi con il proprio partner e soprattutto non è mai necessaria la domanda: “Tu chi sei?”. (Immagine tratta dal web)

Fare sesso in cambio di denaro è la regola.

I punters, i puttanieri e i mariti annoiati cercano costantemente questo tipo di compagnia. Fare sesso per godere, senza implicazioni e senza troppo impegno. Un buon esercizio fisico che soddisfa prevalentemente i maschietti. In questo caso specifico, le donne hanno un altro compito. Liberare gli spermatozoi in eccesso di bambolotti eccitati.

Liberare gli spermatozoi. Magica Escort

Per gli uomini, fare sesso a pagamento significa molte cose. Ricercare l’orgasmo facile. Cambiare donna quando si vuole. Non temere il suo giudizio. Fare eventualmente cilecca non sarebbe un problema. Liberando gli spermatozoi in fibrillazione quando serve. (Immagine tratta dal web)

Soddisfare le fantasie erotiche di questi pseudo adulatori delle donne. Cercando di farlo nel più breve tempo possibile. Il piacere fisico delle escort molto probabilmente non viene nemmeno preso in considerazione. Anche se, leggendo i forum del settore, si evince che quasi tutti i partners occasionali delle accompagnatrici sono convinti di aver fatto godere la ragazza che hanno pagato per fare sesso.

Macchine per fare sesso.

Mamma mia, quanta presunzione. Certo può succedere che durante un incontro sessuale a pagamento, ci sia il piacere e l’orgasmo per entrambi. Ascoltando le veneri del piacere, questo succede davvero raramente. Almeno questo sostengono sia le escort italiane ma anche le ragazze latine. Senza la giusta alchimia, fare sesso con uno sconosciuto è quanto di più banale e scontato possa esserci.

Molte di loro raccontano di pensare alle tante cose da fare in una giornata mentre vengono possedute (si direbbe “scopate”) da questi narcisisti. Convinti di essere dei porno attori e di far impazzire di piacere la loro vittima predestinata del momento.

Dei punters e dei puttanieri ne abbiamo già parlato. Naturalmente, se non ci fosse l’offerta non ci sarebbe neppure la domanda. Per questo motivo, gli amanti degli incontri a pagamento non possono essere giudicati. Sono migliaia gli annunci personali di donne che offrono prestazioni sessuali a pagamento. Studentesse, ragazze, accompagnatrici, escort. Tutte pronte a fare sesso in cambio di soldi.

Fare l’amore oppure fare sesso?

Questa è una domanda complessa. Indubbiamente, quando decidiamo di fare l’amore, lo facciamo con una persona della quale ci siamo innamorati. Oppure con una donna/uomo che ci coinvolga emotivamente. Anche in questo caso è possibile fare sesso, senza dubbio. Volevamo solo fare una banale distinzione.

Lo spunto lo abbiamo avuto da un’intervista rilasciata qualche giorno fa (il 26 febbraio 2019 per chi legge) da Andrea Pezzi. Sposato con la bellissima Cristiana Capotondi. “RomaInconTra” è un programma settimanale che va in onda ogni martedì su Sky. Nell’occasione specifica, Andrea Pezzi ha parlato di castità.

Riferendosi al periodo di astinenza dal sesso che ha coinvolto lui e la moglie per alcuni mesi. Una scelta voluta da entrambi che pare abbia avuto risultati molto positivi. Oltre ad aver rafforzato il loro legame di coppia. Rimanere senza fare sesso per un quasi un anno è stato semplice, utile, quasi terapeutico.

Fare l’amore è un mestiere da imparare.

Prendiamo in prestito la frase pronunciata da Andrea Pezzi. “Fare l’amore è un mestiere”. Su questo siamo perfettamente d’accordo. Perché la ginnastica a letto è alla portata di tutti. Le performances sessuali sono un buon esercizio fisico. Fare sesso è appagante. In particolare, perché non ha troppe implicazioni. Basterà non fare cilecca per ottenere la sufficienza.

Bisogna conoscere per fare l’amore.

Di sicuro fare l’amore è necessario, il desiderio di ogni essere umano. Sovente confondiamo i due aspetti: fare sesso è una cosa, fare l’amore è un’altra. Per molti sono equiparabili. Se fosse così sarebbe la fine di ogni forma di conoscenza.

Ogni mestiere è difficile, tutte le professioni vanno insegnate. In ogni lavoro ci applichiamo, studiamo, ci aggiorniamo e cerchiamo di mettere in pratica tutto quanto abbiamo recepito. Proprio per questo motivo, fare l’amore è un mestiere. Non solo, probabilmente è un mestiere molto complicato e complesso e che non ha nulla a in comune con il fare sesso.

Fare l'amore. Magica Escort

Uno dei mestieri più difficili da imparare è “fare l’amore”. Sembrerà strano ma è proprio così. Fare sesso senza fare l’amore potrebbe bastare. Ma sicuramente non sarà sufficiente per nessuno. (Immagine tratta dal web)

Fare sesso per imparare a fare l’amore.

Non ne siete convinti? Pur rimanendo una nostra personalissima considerazione, possiamo spiegarlo così:

  1. Fare l’amore vuol dire applicazione. I dieci minuti canonici non bastano.
  2. Conoscere intimamente il partner per non fare sesso e basta.
  3. Leggere tra le righe i desideri e conoscere le aspettative del proprio partner per fare l’amore come si deve.
  4. Accettare le critiche anche a letto.
  5. Parlare mentre facciamo l’amore è un requisito necessario per farlo bene.
  6. Scoprire l’altro per dargli il massimo del piacere.
  7. Rispettare i desideri altrui cercando di realizzarli.
  8. Abbandonare l’egoismo che è tipico del fare sesso.
  9. Essere pronti a concedersi intimamente senza remore o senza timori.

Questi sono solo alcuni aspetti che differenziano le coppie che amano fare sesso dalle coppie che scelgono di fare l’amore. Capite bene adesso che fare l’amore è davvero un mestiere. Richiede tempo, tanto tempo. Oltre al sacrificio e alla dedizione. L’unico modo per gustarsi il piacere vero. Quello che tutti ricerchiamo senza fare troppa fatica.

I risultati si ottengono perseguendo gli obiettivi nel tempo. I risultati spot ci sono ma solitamente non durano. Questo succede quando si decide di fare sesso. Certe volte lo facciamo bene e altre no. Concludendo, per una relazione che conta, imparare a fare l’amore è fondamentale. A patto che ci sia l’impegno di entrambi. Passare attraverso periodi senza fare sesso, la castità momentanea, potrebbe essere una buona idea. Come hanno fatto Andrea Pezzi e Cristiana Capotondi.

Fonti:

Today del 26/02/2019

Il Giornale del 27/02/2019

One Response to Fare sesso è facile. Fare l’amore è un mestiere.

  1. Pingback: 8 marzo 2019. Festa delle Donne. Anche delle amiche? • Magica Escort

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.