Insultare una escort è reato. Lo ribadisce il Tribunale.

Oggi riprendiamo una notizia di qualche mese fa. Anche se l’argomento è stato discusso nelle varie aule dei tribunali anche negli anni scorsi. Insultare una escort oppure una accompagnatrice mediante una recensione negativa è un reato. E le pene sono a dir poco esemplari. Non servono particolari offese. Basta trovare la escort che si ritiene giustamente offesa e si finisce in Tribunale. Facciamo alcune premesse, necessarie per il pubblico che ci legge.

Cos’è una recensione alle escort?

Le recensioni alle escort sono i commenti ai servizi offerti dalle escort durante gli incontri con i clienti occasionali. Esattamente quello che succede da anni in rete, dove è possibile recensire qualsiasi cosa, dagli hotel, ai ristoranti e molto altro. Nulla di male se si limitano ad un commento. Diverso è se si dilettano ad insultare una escort o una ragazza.

Chi inserisce i commenti alle escort?

Normalmente i recensori delle escort sono i cosiddetti “punters“, ovvero i puttanieri incalliti che, una volta rientrati a casa dopo un incontro con una accompagnatrice, decidono di sedersi al computer e raccontare, nei minimi dettagli, come si è svolto il loro rendez-vous.

Dove vengono inseriti i commenti alle escort?

Nei siti che pubblicano annunci online per incontri con escort, ragazze, accompagnatrici e top class girls. Molti dei quali hanno delle sezioni dedicate esplicitamente all’elenco dei servizi sessuali offerti dalle escort. Potrete trovare:

  • Nome, età e nazionalità della escort
  • Misure del corpo: altezza, seno, fianchi, numero di scarpe, lunghezza e colore dei capelli, eventuali interventi estetici subiti, presenza di tatuaggi o di piercing sul corpo.
  • Orientamento sessuale: eterosessuale, bisex ed eventuale disponibilità per donne o coppie in cerca di avventure erotiche.
  • Elenco dei favori sessuali offerti al cliente occasionale: in questo caso vengono elencati nel dettaglio, con estrema dovizia di particolari.

Magica Escort permette di fare dei commenti alle escort?

Assolutamente no! Del resto, questa è una battaglia che stiamo conducendo da diverso tempo. La nostra bacheca di annunci personali online è dedicata alle top class escort e alle accompagnatrici di classe. Volutamente abbiamo bandito ogni forma di volgarità, sia nei testi ma anche nelle fotografie che vengono pubblicate dalle singole inserzioniste.

Non facciamo menzione a nessun eventuale servizio sessuale offerto dalla escort al suo partner del momento essendo questa una loro scelta precisa. La nostra intenzione è quella di pubblicizzare l’immagine di escort indipendenti, senza entrare nell’ambito di quello che succede tra due persone che si incontrano.

Magica Escort non permette le recensioni alle escort.

Insultare le escort in rete è un reato. In Tribunale si dice basta a questa abitudine di recensire le accompagnatrici come fossero carne da macello. (Immagine tratta dal web)

Certamente siamo consapevoli che la compagnia delle escort, essendo offerta a pagamento, abbia dei connotati ben precisi. Ma abbiamo scelto di non entrare mai in questi dettagli che riteniamo volgari e svilenti per una donna. Quindi, su Magica Escort sono stati banditi tassativamente i commenti alle escort che troverete online. Quindi non è nemmeno possibile insultare una escort e nemmeno recensirla positivamente.

Insultare una escort è rischioso?

Certamente si! Anzi, possono essere perseguiti per legge e portare a delle condanne decisamente importanti. Nel mese di giugno 2018, un Tribunale di Udine ha condannato un recensore. Reo di aver definito “cellulitica” e “più brutta di quanto appare nelle sue foto” una escort di Pordenone con la quale si era intrattenuto.

Pur non avendo calcato troppo la mano, il cliente della escort ha ritenuto interessante divulgare in rete la sua esperienza con la escort in questione. Utilizzando proprio i siti di escort presenti in Italia e che offrono questa possibilità. Che noi di Magica Escort abbiamo sempre bandito dalle nostre pagine online.

Navigando in rete, vi accorgerete che questo malcostume è diffusissimo. Non solo, i commenti sono decisamente pesanti e volgari nei confronti delle escort che non vengono ritenute “all’altezza” dai loro clienti eccitati e desiderosi di fare del sesso. Che arrivano ad insultare una escort in maniera pesante e spesso poco veritiera.

Ci sono state condanne penali a carico di chi commenta i servizi offerti da una escort?

Ovviamente. Una delle più recenti sentenze, di cui abbiamo fatto riferimento poco sopra, ha condannato il recensore della escort a 6 mesi di reclusione (pena sospesa) e al pagamento delle spese processuali. Sappiate che il condannato aveva chiesto il rito abbreviato. Altrimenti la pena sarebbe stata ancor più rilevante per colui che ha deciso di insultare una escort.

Quali reati vengono contestati a chi fa commenti alle escort?

Le persone che decidono di scrivere un commento in relazione ad un incontro sessuale che hanno avuto con una escort, devono fare molta attenzione. Se rimangono nel vago, senza entrare nello specifico, senza offendere o calunniare, senza esprimere giudizi negativi o diffamatori, probabilmente non succede nulla.

In caso contrario i rischi sono molteplici. Quali? Ecco alcune accuse che potrebbero essere mosse al cliente di una escort che, non appagato dalla prestazione sessuale ricevuta, deluso dall’aspetto fisico della escort oppure non soddisfatto a dovere secondo le sue aspettative, decidere di scrivere dei commenti in cui si calca troppo la mano (insultare una escort):

  1. Il reato di molestie arrecato alla escort.
  2. Il reato di diffamazione con l’aggravante del mezzo di pubblicità che, in questo caso, è rappresentato dall’annuncio online della escort.

Quali sono le pene che possono essere inflitte al cliente che decide di insultare una escort?

Le pene possono andare dai 6 mesi ai tre anni di reclusione nel caso della diffamazione aggravata. La pena pecuniaria minima è di 516 euro oltre al pagamento delle spese processuali.
Non dobbiamo dimenticare che esiste un altro grosso rischio nel settore degli annunci online delle escort in Italia e delle accompagnatrici di alto livello.

Le escort devono pubblicare solo foto reali per non commettere un reato.

Pubblicare un annuncio personale con fotografie false, reperite online sul web o appartenenti a terze persone, integra il reato della sostituzione di persona. Perseguito penalmente. Questo è fondamentale che le escort in Italia lo sappiano. Molte di loro scaricano da internet le foto che utilizzeranno nei loro annunci.

Purtroppo è un atteggiamento molto diffuso tra le accompagnatrici e le ragazze che pubblicizzano i loro profili personali su siti di escort poco professionali. Dovranno fare molta attenzione. Se verranno scoperte, potranno essere denunciate e successivamente condannate dalla Magistratura.

Senza tralasciare il fatto che in questo modo, ingannano il futuro cliente che si lascia incantare dalle immagini patinate presenti nei loro profili. Che, purtroppo non hanno nulla a che fare con la realtà oggettiva. Una pessima abitudine anche questa che, per fortuna, non appartiene alle top class escort italiane.

Le escort che pubblicano fotografie false commettono un reato. Magica Escort

Le escort che pubblicano annunci online dovranno pubblicare solo fotografie reali. Questo lo stabilisce la legge. Per non incorrere in problemi giudiziari. (Immagine tratta dal web)

Le escort in Italia denunciano i clienti che fanno commenti offensivi o poco veritieri?

Per quello che ne sappiamo noi di Magica Escort possiamo dire di no. O meglio, le escort che decidono di rivolgersi alla Polizia Postale o alle autorità giudiziarie sono pochissime. Quello di cui siamo certi, sentendo quello che ci dicono al telefono, è che sono molto arrabbiate per questo fenomeno imperante delle recensioni. Non capiscono perché si debba insultare una escort quando ci si potrebbe limitare a descrivere l’incontro con un linguaggio consono ed opportuno.

Perché le escort e le accompagnatrici non denunciano?

La domanda è interessante e meriterebbe un discorso più ampio che cercheremo di sviluppare in futuro in un altro articolo del Blog di Magica Escort. In buona sostanza, i motivi principali per cui le escort non denunciano gli autori dei commenti offensivi sono questi:

  • Denunciando alla Polizia Postale, rivelano la loro esatta identità. Temendo per la violazione della loro privacy.
  • Le lungaggini di un processo ordinario ed il pagamento degli onorari (decisamente alti) agli avvocati rappresentano un forte deterrente.
  • La poca fiducia nella giustizia italiana.
  • Temono delle eventuali ripercussioni da parte del cliente occasionale che ha postato il commento negativo. Che si cela dietro un nickname mentre conosce perfettamente dove la escort esercita la sua professione.
  • L’anonimato di chi inserisce le recensioni nei siti di escort è un ulteriore deterrente. Quasi tutte le escort e le accompagnatrici sono convinte che non si possa effettivamente risalire all’autore della recensione.

Conclusioni sulla brutta abitudine di insultare una escort.

Insultare una escort è una pratica davvero squallida. Volgare e poco elegante. Le accompagnatrici non vengono rispettate in quanto donne ma recensite come fossero un bel paio di scarpe dal tacco alto o come fossero degli oggetti in vendita.

Di conseguenza, entrare nel dettaglio di cosa sia successo sotto le lenzuola incontrando una escort lo riteniamo di cattivo gusto e poco interessante anche per l’utente che legge questo tipo di commenti alle escort. A maggior ragione se leggono i post di chi decide di insultare le escort.

Per un motivo molto semplice. Un incontro con una top class escort che offre la sua compagnia a pagamento, prevede che due perfetti sconosciuti si incontrino e molto probabilmente decidano di fare sesso.

Proprio per questo, la singola esperienza non può essere considerata come uno standard. Le escort di alto livello, essendo anch’esse delle donne, riserveranno al loro cliente occasionale delle attenzioni diverse a seconda della persona che si troveranno di fronte. Ci sembra estremamente evidente.

Magica Escort è un punto di riferimento. Tutti gli annunci online delle escort e delle accompagnatrici sono REALI. Non vengono ammessi i profili fake. Non vi è la possibilità di inserire recensioni o commenti alle singole inserzioni pubblicitarie.

Fonti:

Messaggero Veneto – Edizione di Udine del 13/06/2018

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.