Punters e puttane. Incontri a pagamento.

I punters, nel football americano, sono quei giocatori che calciano la palla più lontano possibile dal punto di battuta. Questo il significato vero della parola della lingua inglese. Oggi il punter è, per definizione, il puttaniere per eccellenza. Ovvero il frequentatore abituale di escort ed accompagnatrici.

Con le quali concorda un appuntamento. Paga il prezzo pattuito per fruire delle prestazioni sessuali della ragazza in questione. Generalmente è così anche se molti incontri a pagamento non finiscono a letto. Non ci sono rapporti sessuali consenzienti.

Diventano momenti in cui ricercare un po’ di intimità, lontani da occhi indiscreti e senza correre il rischio di essere giudicati. Un piacere momentaneo che poi lascia l’amaro in bocca e forse tanta tristezza. Ho pagato pur sempre una donna che non sarà mai mia. Nemmeno per un giorno.

Pagare una donna per non sentirsi sotto esame.

Il frequentatore abituale delle ragazze che offrono la loro compagnia a pagamento è indubbiamente un puttaniere. Senza usare mezzi termini. Incarna l’uomo che, per fare sesso quando ne ha voglia, preferisce pagare una escort piuttosto che corteggiare una donna.

L’unico ostacolo è rappresentato dal denaro. Il punter, una volta che ha corrisposto la cifra pattuita per l’incontro, si sente libero da vincoli, da impegni, da obblighi. Di qualsiasi tipo. Pagando si sente autorizzato a chiedere anche quello che non chiederebbe mai ad una donna.

Pagare una escort per un momento di intimità. Magica Escort

Il classico puttaniere è solito pagare una donna per sentirsi libero di fare ciò che vuole. Dimenticando, molto spesso, che le regole sono dettate dalle escort e non dai clienti occasionali. Le accompagnatrici di alto livello concedono esattamente ciò che vogliono concedere. (Immagine tratta dal web)

Pagare una prestazione rende onnipotenti. Ho pagato e quindi posso pretendere. Le cose in realtà non stanno proprio così. Probabilmente in molti casi succede questo. Ma la regola del “pago quindi posso” non dovrebbe esistere. Difatti non esiste!

Purtroppo, molte escort ed accompagnatrici in Italia si sono adattate a questo trend. Loro malgrado, almeno lo speriamo. Ho deciso di vendere il mio corpo ed i miei favori sessuali e quindi devo soddisfare le richieste del cliente occasionale.

Qual è il limite imposto dalle escort ai punters?

Questo è il vero problema. Probabilmente molte accompagnatrici sono disposte a quasi tutto. Spesso non preoccupandosi delle conseguenze. Assecondare tutte le richieste degli uomini potrebbe essere controproducente. Per la salute innanzitutto. In secondo luogo, per una forma di rispetto.

Molte volte, il lavoro stesso porta queste professioniste degli incontri a pagamento a farsi sottovalutare. Si fanno trattare come fossero carne al fuoco. Dovendo sottostare alle richieste particolari di uomini eccitati ed a volte perversi. In cerca di un corpo femminile con il quale soddisfare le proprie fantasie erotiche.

Chi sono i puttanieri?

Domandona a cui non è facile rispondere con completezza. Non mi occupo di aspetti sociali. Non sono un’analista, uno psicologo e nemmeno un moralizzatore. Cerco solo di scoprire alcuni aspetti che regolano i rapporti tra uomo e donna nel settore in cui opero. Ovvero gli incontri con top class escort.

Fino a qualche decennio fa, quando era ancora in vigore il servizio militare obbligatorio, le escort avevano anche un compito importante. Avviare al sesso giovani ragazzi ancora vergini. Una donna esperta, compiacente e disponibile con la quale scoprire le meraviglie del sesso e vivere un incontro erotico appagante.

Senza l’ansia da prestazione. Non sentendosi messi in discussione se per caso il “fratellino” fa cilecca”. Oppure se non siamo all’altezza delle aspettative della nostra partner. Naturalmente le cose sono cambiate. Anche perché il concetto della prostituta è cambiato. Anche per i punters.

Lasciamo stare le situazioni di degrado. Quelle in cui le ragazze sono costrette a prostituirsi per strada. Magari obbligate e costrette dal racket della prostituzione. Come detto e ripetuto mille volte, contrastiamo ferocemente ogni fenomeno che presupponga la violenza contro le donne e lo sfruttamento delle stesse.

Le escort, le accompagnatrici e le top class girls che pubblicano i loro annunci personali su Magica Escort sono escort indipendenti. Donne che hanno scelto liberamente di svolgere questa professione. Di farsi pagare per offrire la loro compagnia ai punters.

Poi quello che succede durante l’incontro è intuibile ma non scontato. E a me sinceramente non riguarda. Proprio per questo, se mi accorgessi che una escort che richiede la pubblicazione di un’inserzione pubblicitaria su Magica Escort fosse una donna costretta a prostituirsi, farei due cose. Primo NON pubblicherei il suo annuncio per incontri. Secondo segnalerei la situazione alle autorità competenti.

Corrispondere denaro per una prestazione sessuale.

Tornando ai punters, entriamo in un mondo complesso e variegato. Difficile da inquadrare. Ma ci proviamo. Parlando con le top class escort e le accompagnatrici di alto livello, mi sono accorto che il punter è un uomo dalle mille personalità. Con i suoi desideri erotici. Pieno di fantasie nascoste. Spesso insoddisfatto e frustrato.

Attualmente, gli ultimi sondaggi evidenziano situazioni strane ed anomale. Per esempio, il “sexting” che è imperante soprattutto tra i giovani. Cerchiamo di andare per ordine. Vogliamo identificarne alcuni. Almeno quelli più comuni. I punters che si riconoscono facilmente.

I puttanieri apparentemente cercano “donne da scopare” (perdonatemi il linguaggio, dovuto in questo contesto). Sostengono che solo pagando possono fare sesso molto spesso e senza apparenti problemi. Evitando complicazioni ed implicazioni di carattere sentimentale.

Quello malato di sesso.

Fanno parte di questa categoria i clienti abituali delle escort che vivono gli incontri in maniera veloce e fugace. Uomini eccitati che desiderano avere un orgasmo. Avete presente quegli uomini che quando per strada vedono una donna si toccano le parti intime?

Ecco, a questa categoria appartengono i punters del mordi e fuggi. Un incontro di 10 minuti dove basta abbassare i pantaloni, trovare la ragazza compiacente che hanno appena pagato e godere del suo corpo. Raggiungere il piacere fisico di cui avevano estremo bisogno. Non serve null’altro.

Per poi rivestirsi e andarsene senza magari nemmeno salutare. Forse sono la maggior parte dei puttanieri in circolazione. Almeno a detta delle escort italiane ma anche delle escort russe.

Il classico “figo”, il finto “sciupafemmine”.

Questi sono i punters che fanno davvero sorridere. Apparentemente sono dei playboy irresistibili. Convinti che ogni donna possa cadere ai loro piedi. Soprattutto le ragazze più belle e carine. Quelle che sono considerate inarrivabili o irraggiungibili.

Telefonano ad una escort e fissano un appuntamento. Vanno all’incontro convinti che otterranno addirittura lo sconto perché sono belli, muscolosi e palestrati. Vestiti bene e circondati da una nuvola persistente di profumo. Che in molti casi diventa insopportabile anche per le top class girls. Peraltro, abituate a queste situazioni quotidiane.

Sono uomini e clienti occasionali che celano la timidezza dietro al denaro. Pago per un incontro con una donna e quindi posso osare di più. Alla fine, si dimostrano al pari degli altri punters. Loro malgrado, non ottengono lo sconto. Anzi, molto spesso le accompagnatrici li individuano appena entrano nella loro alcova.

In questo caso, aumentano addirittura il prezzo per usufruire della loro compagnia. Tanta apparenza per poi rivelarsi esattamente come gli altri. Se va bene, concludono tutto in una mezz’oretta. Ritornando mestamente a casa loro. Oppure andando ad abbracciare la moglie, la fidanzata o la compagna. Ignara dell’accaduto ovviamente.

Uomini timidi ed introversi in cerca di avventure erotiche.

Qui siamo di fronte ad un caso diverso. Sono ragazzi e uomini che hanno difficoltà a relazionarsi con il genere femminile. Nutrono imbarazzi eccessivi e fanno una fatica tremenda a trovare una compagna. Per non parlare della relazione sessuale. Sono uomini che, in assenza di unioni stabili, non hanno nemmeno quelle che oggi vengono chiamate le “trombamiche”.

Ecco perché si rivolgono alle professioniste del sesso. Magari scelgono di incontrare una escort russa, piuttosto che una escort brasiliana o una escort italiana. Con la quale riescono a relazionarsi in modo soddisfacente. Senza la paura del giudizio. Mettendo da parte timidezza e goffaggine.

Gentleman affermati ed imprenditori stressati.

Dovrebbero rappresentare i clienti migliori per una escort indipendente. Pur essendo essi stessi dei punters, hanno dalla loro parte il denaro e una vita particolarmente frenetica che li rende stressati. Desiderano fuggire dalla realtà quotidiana. Vogliono qualcosa di diverso dal solito.

Senza doversi impegnare troppo e senza fare fatica nell’organizzare una serata con la compagna o con la moglie. Pagano e si lasciano guidare dalle accompagnatrici di alto livello. Con le quali vanno a cena oppure trascorrono una serata diversa dal solito.

Genleman in cerca di avventure erotiche. Magica Escort

Le escort di lusso si relazionano con gentleman affermati che desiderano ritagliarsi qualche momento di relax. Un incontro a pagamento con un’accompagnatrice di alto livello è la giusta occasione per combattere lo stress. Godendosi la compagnia di una donna attraente e disponibile. (Immagine tratta dal web)

Molti di loro preferiscono prenotare una stanza d’albergo in un hotel situato in periferia. Sicuramente lontano dai luoghi che abitualmente frequentano. Sono dei punter più raffinati e con grandi disponibilità economiche. Cercano la discrezione e la privacy.

Naturalmente si vergognerebbero come ladri se qualcuno si accorgesse che vanno con le escort. Molto spesso si rivelano come gli altri. L’unica cosa che li rende diversi è il portafoglio pieno. Dettaglio non trascurabile per una escort top class.

Una escort è meglio dello psicologo o dell’analista.

Delusioni d’amore. Ménage familiari devastanti. Relazioni sentimentali controverse. Matrimoni allo sfascio. Amori non corrisposti. I punters che appartengono a queste categorie sono quelli che pagano le ragazze per potersi confidare.

Dando libero sfogo al loro male interiore. Liberandosi, in un certo qual modo, di quella tristezza che li accompagna quotidianamente. In questo caso, frequentano abitualmente una escort. Contattano ripetutamente quella con la quale si sono sentiti più a loro agio. Anche i punters si convincono di poter riuscire a creare delle grandi amicizie con le accompagnatrici.

Può succedere, certo. Ma non lo darei per scontato. Le accompagnatrici che sanno fare il loro mestiere, gradiscono questo tipo di clienti. Sono pur sempre dei punters. Che, una volta raggiunto un certo grado di confidenza con la donna che hanno di fronte, diventeranno clienti affezionati ed abituali.

Mai innamorarsi di una accompagnatrice.

Esattamente quello che cerca una professionista degli incontri. Che si guarderà bene di praticare degli sconti al suo partner abituale. Si renderà sempre molto disponibile, anche sotto le lenzuola. Ma consapevole di essere diventata un’esigenza e non più un capriccio, approfitterà della generosità del punter malcapitato.

Potremmo continuare per ore. Lo faremo prossimamente. Quello che sarebbe giusto consigliare ai punters, a nostro modesto avviso, è di prendere gli incontri con le top class escort per quello che sono realmente. Le amicizie ed i presunti innamoramenti non esistono nel mondo degli incontri a pagamento.

O meglio, esistono in percentuali bassissime. Come ci insegna la matematica, quando i numeri sono troppo bassi in relazione alla totalità, non possono essere presi in considerazione. Non farebbero casistica e, oltretutto, riserverebbero brutte e spiacevoli sorprese.

Mai innamorarsi di una ragazza a pagamento. Magica Escort

Le escort sono talmente fatali, qualche volta, da riuscire a far innamorare anche il loro partner occasionale. Un rischio che corrono, molto spesso, i punters nelle loro abituali frequentazioni. Dietro un incontro erotico a pagamento si nasconde l’insidia sentimentale. (Immagine tratta dal web)

6 Responses to Punters e puttane. Incontri a pagamento.

  1. Pingback: Voyeurismo e porno spionaggio in Corea del Sud • Magica Escort

  2. Pingback: Super gonorrea. Il preservativo è quasi un obbligo. • Magica Escort

  3. Pingback: Legge Merlin. Ok dalla Consulta.La prostituzione è lecita • Magica Escort

  4. Pingback: Fare sesso è facile. Fare l'amore è un mestiere • Magica Escort

  5. Pingback: Sedotta e felice. Adoravo le mani di quell'uomo • Magica Escort

  6. Pingback: Giro di escort russe a Genova. Madre e figlia arrestate • Magica Escort

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.