Recensioni escort a pagamento. Vere o false?

Molto tempo fa avevamo pubblicato un articolo sul blog di Magica Escort sul fenomeno delle recensioni escort a pagamento che sta interessando praticamente tutte le escort e le accompagnatrici che operano nel nostro paese, in particolare le escort di Milano e le escort di Bologna. Pensavamo fosse un fenomeno circoscritto solo ad alcuni episodi. In realtà, navigando nella rete, ci siamo accorti che le lamentele delle top class escort sono molteplici e per di più non sono solo recentissime ma addirittura sono iniziate un paio di anni fa, lamentandosi di essere soggette ad una sorta di ricatto che le costringerebbe ad inserire delle recensioni a pagamento su alcuni siti del settore. In caso contrario, subirebbero una sorta di denigrazione.

Andando per ordine, ripercorriamo un po’ il fenomeno. Senza dilungarci troppo, avevamo segnalato questo spiacevole andazzo qualche giorno fa in un articolo pubblicato sul nostro Blog. Da quel momento, facendo tesoro delle segnalazioni che ci arrivano via email da alcune escort, presenti con i loro annunci su altri siti specializzati del settore, ci siamo presi la briga di navigare un po’ in rete alla ricerca di alcune testimonianze che avvalorassero il fenomeno. Quello delle recensioni escort a pagamento.

Con enorme stupore, ci siamo accorti che il fenomeno è ricorrente, che è iniziato alcuni anni fa e che sta cavalcando l’onda di siti più famosi, come per esempio TripAdvisor, dove vengono recensiti alberghi e ristoranti italiani. Un fenomeno che presenta molte lacune, in alcuni casi pare che tali recensioni escort siano addirittura false o commissionate. O, per la precisione, siano delle recensioni escort a pagamento!

È evidente che recensire positivamente o negativamente un’attività o semplicemente i servizi offerti da una escort, possa determinarne il successo o l’insuccesso della stessa. In un mondo così social, l’utente che cerca di documentarsi in rete per capire se questa o quella attività fanno al caso suo, se in quel ristorante si mangia bene e si paga un prezzo giusto, se quel tale albergo fa al caso suo, è una cosa fantastica che la rete ci mette a disposizione.

Poter condividere le esperienze altrui per trarne beneficio è ovviamente utile, intelligente e ci evita un sacco di problemi. Sempre che le recensioni che troviamo in rete siano reali, veritiere e spontanee. Insomma che non siano delle recensioni a pagamento, quindi aleatorie e poco corrispondenti alla realtà.

Come detto, il fenomeno interessa da qualche tempo anche le escort e le accompagnatrici. E fino a qui nulla di strano. Come detto nel nostro precedente articolo, l’idea è geniale. In una rete piena di siti di annunci di escort fake, con foto false, pieni di volgarità e poco attendibili, l’idea parrebbe davvero utile per il fruitore dei servizi di una escort.

Nella nostra ricerca, è emerso che il fenomeno delle recensioni a pagamento nei confronti delle escort, delle accompagnatrici e delle girl presenti in rete sia un fenomeno diffuso e che sta prendendo sempre più piede. Con una piccola nota stonata: i commenti positivi o negativi a carico delle stesse, pare siano frutto di recensioni a pagamento.

Non vogliamo entrare nel merito giudiziario di questi aspetti che, come detto ci paiono al limite dell’estorsione però ci piace nuovamente segnalare questo fenomeno ai nostri lettori. Che risultano essere attenti, curiosi e desiderosi di capire il fenomeno delle recensioni alle escort, soprattutto se non sono spontanee ma a pagamento.

Come vengono proposte le recensioni a pagamento alle escort? Semplice, le stesse vengono contattate telefonicamente da alcuni agenti e/o rappresentanti di questo o quel sito di annunci, al cui interno la sezione delle recensioni è molto sviluppata, che inizialmente propongono la possibilità di inserire all’interno del sito un annuncio escort promozionale gratuito oppure a pagamento.

Tutto normale e corretto. Come sentenziato dalla Cassazione Italiana diversi anni fa, pubblicare annunci di escort in rete è attività assolutamente legale in quanto rivolta a promuovere la persona e non l’attività della prostituta. Purché non ci siano azioni a corredo della pubblicazione del singolo annuncio di una escort.

Quando scatta il meccanismo perverso? Quando l’inserzionista, ovvero la escort, decide di non rinnovare più il suo annuncio pubblicitario su questi siti di recensioni. Ovviamente, fino a quel momento, quasi tutte le escort che hanno pagato gli annunci, si sono trovate delle recensioni estremamente positive a corredo del loro annuncio.

Come per magia, il mancato rinnovo, scatena a breve la pubblicazione di recensioni escort negative a carico di queste splendide dame di compagnia che NON hanno più rinnovato il loro annuncio pubblicitario. Essendo questi siti ottimamente posizionati sui motori di ricerca e avendo una grande visibilità, la recensione negativa causa un calo enorme del lavoro per la top class escort. Che si sente diffamata, soprattutto quando riscontra falsità nelle recensioni pubblicate.

A questo punto, le escort stesse vengono contattate dai venditori di recensioni a pagamento. I quali, senza alcun problema, propongono un listino per la pubblicazione di recensioni a pagamento POSITIVE e addirittura propongono la possibilità di acquistare pacchetti di recensioni a pagamento NEGATIVE a carico delle colleghe escort.

A noi sembra un fenomeno estorsivo, poco leale, che diffama la escort e trae in inganno l’utente che si affida a quanto legge nella rete. Recensioni escort a pagamento, mai corrispondenti alla realtà, per favorire questa o quella escort e per danneggiarne altre e prendere in giro i visitatori della rete, possibili futuri clienti delle escort.

Non vogliamo esprimere giudizi, non ne abbiamo la competenza e non vogliamo farlo. Ci limitiamo nuovamente a segnalare il fenomeno. Ecco alcuni esempi che abbiamo trovato pubblicati nei siti personali di alcune escort top class presenti nel panorama italiano da ormai un decennio.

Per esempio, Elena Casanova, top class escort Treviso, nel blog del suo sito personale, scrive la sua opinione che potrete trovare sul suo sito personale www.elena-casanova.com

Recensioni a pagamento. Dettaglio di quanto pubblicato dalla escort Treviso Elena Casanova

Recensioni a pagamento. Dettaglio di quanto pubblicato dalla escort Treviso Elena Casanova. (Immagine tratta dal web)

Cinzia Bruni, elegante e raffinata accompagnatrice di Milano, una vera top escort, avverte i visitatori del proprio sito personale e li mette in guardia sul fenomeno delle recensioni a pagamento. Nel suo sito personale, www.cinziabruni.com, troverete quanto da lei pubblicato relativamente a questo fenomeno delle recensioni escort a pagamento!

Recensioni a pagamento. Dettaglio di quanto pubblicato dalla escort Cinzia Bruni.

Recensioni a pagamento. Dettaglio di quanto pubblicato dalla escort Cinzia Bruni. (Immagine tratta dal web)

Altro esempio lo abbiamo scoperto nel sito personale di una escort Roma, Daisy, accompagnatrice elegante e di classe. Anch’essa si lamenta del fenomeno delle recensioni a pagamento e del danno economico che le ha procurato.

Recensioni a pagamento. Dettaglio di quanto pubblicato dalla escort Roma Daisy.

Recensioni a pagamento. Dettaglio di quanto pubblicato dalla escort Roma Daisy. (Immagine tratta dal web)

Questi sono soltanto alcuni esempi che abbiamo trovato in rete, cercando di capire la portata del fenomeno delle recensioni escort a pagamento. Un fenomeno che davvero non ci piace e sul quale, speriamo, le Forze dell’Ordine possano presto fare chiarezza.

Ricordiamo ai nostri lettori che, sul nostro sito internet NON sono mai state pubblicate recensioni a carico delle escort e delle accompagnatrici, tanto meno a pagamento. E questo MAI succederà. Inoltre, ribadiamo qualora ce ne fosse bisogno che, tutte le inserzioniste che pubblicano il loro annuncio su Magica Escort, lo fanno per loro esplicita richiesta o accettando una offerta commerciale che viene loro proposta tramite sms, email o al telefono.

Inoltre, per ribadirlo ancora una volta, nel nostro sito NON è possibile nemmeno postare dei commenti sui singoli annunci delle escort. A meno che le escort non ci chiedano espressamente di permettere la pubblicazione dei commenti da parte dei visitatori del sito o da parte dei loro clienti.

Per terminare, ribadiamo di essere contrari al fenomeno delle recensioni escort a pagamento. Nella maniera più assoluta. Ci rendiamo disponibili a pubblicare, nel nostro Blog, le eventuali testimonianze che dovessero pervenirci. Segnaleremo alle Autorità ogni illecito.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.