Sextorsion. Aumentano i ricatti sessuali online.

Sextorsion. Un fenomeno dilagante che comporta molti rischi.

Innanzitutto, facciamo chiarezza. Che cos'è la "sextorsion"? Con questo termine vengono indicati i ricatti sessuali online. Conseguenza diretta della condivisione (sharing) di materiale pornografico o sessualmente esplicito. Indifferentemente che si tratti di fotografie o video personali. Come abbiamo precedentemente scritto in qualche nostro articolo sul Blog di Magica Escort, condividere foto personali e/o video, soprattutto se contengono materiale cosiddetto sensibile, senza esplicita autorizzazione, costituisce reato penale.

Pochi giorni fa, la Polizia Postale e delle Comunicazioni ha pubblicato il bilancio delle attività svolte nel 2021. Un lavoro enorme, gigantesco e certosino. Uno dei dati più eclatanti che è emerso da queste attività di indagini informatiche è l'aumento esponenziale della sextorsion. Pare proprio che i ricatti sessuali rappresentino una nuova fonte di guadagno per persone senza scrupoli.

Divulgare materiale sensibile senza autorizzazione è reato penale.

Gli autori di questi reati (sextorsion) hanno messo a punto una strategia estremamente precisa e redditizia. Una volta individuata la "preda", mettono in atto tutta una serie di strategie attraverso le quali si conquistano la fiducia del loro ignaro interlocutore. Fatto questo, il passo è breve. Raggiunta una certa confidenza con il proprio partner, vengono richieste fotografie di nudo esplicite e possibilmente video personali di atti sessuali.

A questo punto il gioco è fatto. Sotto la minaccia di condividere online il materiale sensibile e/o pornografico, scatta la richiesta di denaro. In buona sostanza, molto spesso l'interlocutore è costretto a pagare delle somme di denaro pur di evitare la pubblicazione in rete del materiale stesso. I social network rappresentano una vera e propria manna dal cielo. Proprio qui la condivisione trova terreno fertile. Possiamo intuire facilmente quanto possa diventare esponenziale la condivisione di foto di nudo e di materiale sessualmente esplicito.

Vittime della sextorsion sono spesso i bambini.

Ancor più terribile si rivela il fenomeno della sextorsion quando riguarda i bambini. Già, la Polizia Postale e delle Comunicazioni ha segnalato un aumento anche dei casi di pedopornografia. Atti sessuali con minori o adolescenti che poi vengono condivisi e/o venduti in rete. In particolare in quello che viene definito il Dark web. Ma non solo. Esiste anche una fitta rete di pedofili che, tramite il passa parola, riescono ad entrare in possesso di questo materiale.

Noi di Magica Escort abbiamo sempre portato avanti la nostra battaglia contro tutti questi reati sessuali che sono aberranti. Ci siamo sempre dichiarati contro ogni forma di abuso sessuale, in particolare quando riguarda bambini e minori. Oltre a contrastare, per esempio, il fenomeno della violenza sulle donne. Ci siamo occupati anche, oltre che di sextorsion, di sexting e revenge porn.

Concludiamo con una riflessione sulle recensioni a carico delle escort.

Quante volte ne abbiamo parlato? Il fenomeno delle recensioni a carico delle escort e delle accompagnatrici che operano in Italia è anch'esso dilagante. Ci viene spesso riferito che esiste un mercato fiorente di compravendita delle recensioni per le escort. Con un listino prezzi non proprio alla portata di tutte. Noi di Magica Escort ci siamo sempre dichiarati contrari alle recensioni a carico delle escort. Lo sapete tutti voi che ci seguite con attenzione. Non sono ammesse su Magica Escort.

Eppure, secondo noi, alla stregua della sextorsion, anche le recensioni a pagamento rappresentano un'attività border line. Certamente è solo la nostra personalissima opinione. Di sicuro però esiste un dato di fatto. Se le escort hanno la possibilità di acquistare un certo numero di recensioni positive per farsi pubblicità, siamo veramente al limite.

Per prima cosa il fruitore dei servizi di una escort viene fuorviato da una recensione che è ovviamente falsa. O perlomeno non redatta da un cliente "vero" che, di sua iniziativa ha deciso di recensire una escort. E già questo ci sembra strano. Ma purtroppo esiste per una escort la possibilità di comperare un pacchetto di recensioni negative da utilizzare contro questa o quella collega. Non vi sembra un reato questo?

Approfondimenti sulla sextorsion:

Lo abbiamo scritto sopra. Ce ne siamo occupati in un recente passato. Se avete voglia e tempo per approfondire il tema dei reati sessuali online, potreste dare un'occhiata a questi due articoli che trovate sul nostro Blog. Sexting tra i giovani, rischi e vantaggi e Revenge Porn contro Giulia Sarti del M5S. Purtroppo, con la pandemia ed il conseguente lockdown, le attività in rete hanno avuto un incremento esponenziale. Come sempre succede, questo aumento ha coinciso anche con l'aumento delle attività illecite. Fate attenzione.

Sextorsion in aumento nel 2021. Su Magica Escort

Nel 2021 sono aumentati i ricatti sessuali online. Lo segnala la Polizia Postale e delle Comunicazioni nel suo bilancio annuale sull'attività svolta nel 2021. La sextorsion sta dilagando. (Immagine tratta dal web)

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.